CRAFTSMANSHIP: VETRO SOFFIATO DI MALLORCA

artesania-mallorca

Una volta installato nella tua camera all’Insotel Cala Mandia Resort & Spa, è tempo di iniziare a scoprire ogni angolo di questa meravigliosa isola. Indubbiamente, uno dei migliori del Mediterraneo.

In questo piccolo paradiso troverai squisita gastronomia, cultura e artigianato tradizionale. Inoltre, è un’opzione eccellente da visitare in estate con la famiglia, i più piccoli si divertiranno sulle tranquille spiagge di Maiorca.

Non esitate a scegliere uno dei nostri hotel a Maiorca per bambini e godetevi, oltre alla costa, la spiaggia e la cattedrale, dell’artigianato esclusivo di Maiorca. Se sei desideroso di scoprire tutta l’arte che nasconde questa isola iconica, scopri di seguito.

Un’isola di maestri artigiani

L’artigianato è pura tradizione e di questo Maiorca ha molto. Uno degli elementi più caratteristici che lavorano nell’artigianato di Maiorca, è il vetro soffiato o il fango.

I primi a iniziare a lavorare con il vetro furono i Fenici nel II secolo aC. Nel corso degli anni, hanno perfezionato la loro tecnica per ottenere pezzi unici e di alta qualità realizzati esclusivamente con pinze e un soffiatore di vetro.

L’arte del vetro soffiato

Il vetro è un materiale molto fragile allo stato solido, ma se lo sottoponiamo a temperature molto elevate diventa un materiale molto malleabile. Per la produzione di questi pezzi richiede una grande abilità e una padronanza impeccabile della tecnica del vetro soffiato.

Una volta che il calice è molto caldo, inizia a essere modellato con le tecniche artigianali tradizionali fino a raggiungere forme di bellezza incomparabile. In questo processo di elaborazione la creatività di ogni artigiano è essenziale, poiché durante tutto il processo è possibile aggiungere colori e trame in modo che ogni pezzo ottenga una finitura unica e originale.

“Olleries” di Barro

L’artigianato di Maiorca si distingue per il suo grande talento nell’ottenere opere d’arte uniche con materiali naturali. L’argilla è uno degli elementi che vengono utilizzati per l’elaborazione di oggetti tradizionali di uso quotidiano in cucina, come pentole, stoviglie e molti altri.

La sua preparazione richiede un processo meticoloso. Si inizia mettendo un pezzo di argilla sulla ruota o sulla ruota. Successivamente, il processo dipenderà dal vasaio, poiché darà alla palla di argilla la forma che desidera. Al termine, rimuovere il pezzo con l’aiuto di un filo di ferro. Aggiungerà le maniglie necessarie e lascerà asciugare per poi dargli un bagno di vernice. Alla fine, viene cotto nel forno a legna.

È un’arte che è attivamente presente nelle isole Baleari, nello specifico sull’isola di Maiorca. Tuttavia, se vuoi davvero goderne appieno devi andare, durante le tue vacanze, a Pòrtol e Sa Cabaneta. In questi due comuni la tradizione dell’argilla è presente tra di loro sin dal XVIII secolo.

I Florers: i peculiari mestieri di Maiorca

È una delle tecniche esclusive dell’artigianato di Maiorca e una delle attività a casa più apprezzate dalle donne di Maiorca che amano l’arte artigianale.

I Floreres, sono un pezzo dal carattere puramente decorativo. Sono costituiti da un piede in legno su cui è contenuta la combinazione del vaso. Di solito sono coperti da uno strato o una lastra di vetro.

Non è possibile avere i fiori ovunque nell’isola, la tradizione di quest’arte è ancora presente in due luoghi dell’isola, quindi ti troverai nella zona delle città di Búger e Llucmajor.

Mercatini artigianali a Maiorca

Se vuoi comprare un pezzo di artigianato di Maiorca, ti invitiamo a visitare i loro mercati. Dall’insotel Hotel Group consigliamo 3 mercati assolutamente da non perdere.

  • Plaza Mayor. Nel cuore di Maiorca, i migliori artigiani della città si incontrano. In questo mercato è possibile acquistare pezzi di artigianato di ogni tipo, resi chiari da artigiani locali. Quando? Ogni lunedì e venerdì dell’anno, tranne durante i mesi di gennaio e febbraio.
  • La Vileta. Nella parte settentrionale di Maiorca, in particolare nella piazza di Taranto, è possibile visitare questo mercato di circa 20 bancarelle. In esso, è possibile acquistare dai prodotti tipici della cucina locale, a pezzi fatti a mano. Quando? Ogni venerdì al mattino.
  • Sono Ferriol. Situato nel villaggio di San Ferriol, questo mercato ha un totale di 85 bancarelle dove è possibile acquistare fiori, tessuti, artigianato, frutta secca e molti altri oggetti di artigianato. Quando? Ogni sabato mattina.

Mercati, artigianato, ristoranti, spiagge da sogno e molto altro ti aspettano a Maiorca. Ma hai anche la possibilità di vivere un’esperienza molto più piacevole e naturale alla scoperta della parte più rurale dell’isola di Maiorca in bicicletta.

Dall’Isotel Cala Mandia Resort & Spa vi auguriamo un felice soggiorno!