Faro di La Mola

faro-de-la-mola-formentera

Formentera è una delle isole più belle e meglio conservate delle Isole Baleari. È un’isola molto piccola, in un solo giorno si può camminare tutto ma, e anche così, ci sono centinaia di spiagge essenziali da godere durante un’intera mattinata e molti siti storici da vedere.

Uno di questi luoghi storici sull’isola delle Baleari di Formentera è il Faro di La Mola. Questo faro fu fondato nel 1847, ma fu solo nel 1861 che, sotto il regno di Isabella II, iniziò a funzionare, facendo riferimento alle centinaia di navi che passavano da quest’isola.

Come ha funzionato La Mola Lighthouse durante la sua storia?

Nel corso della sua storia, ha funzionato correttamente grazie a molti diversi tipi di energia, in base all’evoluzione energetica nel corso degli anni. Nei suoi inizi, secondo la ricerca di Javier Pérez Arévalo, è stato alimentato con olio d’oliva vergine, che a quel tempo era usato per generare luce.

Nel 1883, iniziò a usare la paraffina della Scozia, arrivò da Glasgow e gestì il faro fino all’arrivo del petrolio nel 1901. Infine, l’olio cedette il posto alla luce elettrica nel 1971, che continua ad alimentare le strutture del faro fino ad oggi.

Chi si è occupato di Lighthouse de la Mola?

Come le diverse fonti energetiche che hanno alimentato il faro, abbiamo trovato circa 90 famiglie che si sono dedicate a prendersene cura nel corso della sua storia. Centinaia di guardiani e tecnici del faro hanno dedicato ore e ore di lavoro al Faro de la Mola e hanno creato la storia.

Questo monumento storico dista solo 10 minuti in auto dal nostro Insotel Club Maryland. È sicuramente un luogo essenziale da visitare in questa paradisiaca isola, poiché inoltre i tramonti che si possono vedere qui sono da sogno.

E tu, hai già prenotato la tua vacanza al nostro Insotel Club Maryland Formentera Playa? Sarà il luogo perfetto per rilassarsi, visitare le migliori spiagge del Mediterraneo e, soprattutto, disconnetterti.

Entra ora e prenota le tue vacanze perfette ad Insotel!